Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com
Amanda Lear - Brief Encounters en français Français Amanda Lear - Brief Encounters in english English

Homepage
Brief encounters: la genesi
Perchè questo sito?
Il nuovo doppio cd Brief encounters
Le canzoni di Brief Encounters
Brief Encounters Acoustique
Le canzoni del cd Acoustique
Brief encounters Reloaded
Someone Else's Eyes remixato By Boy GORGE and Kinky Roland
Remixa Amanda Lear Reloaded!
Someone else's Eyes feat. Deadstar
Someone else's eyes -LTD EDITION
Chi è Deadstar
I musicisti di Brief encounters....
Just Good Music For Your Ears
Shop
Regali
Account V.I.P.
Guestbook
Contatto


Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente - Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente - Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com
Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente

Brief encounters nasce dall’incontro di Amanda Lear, Star Internazionale e Deadstar, produttore, autore, compositore e dj italiano…

L’incontro

Amanda e Deadstar si incrociano quasi per caso in un caffè di Parigi. Un incontro positivo perché Amanda Lear e Deadstar hanno lo stesso scopo: registrare un disco con delle canzoni inediti (che scrivono insieme), e per la prima volta un doppio album di Amanda Lear con 24 canzoni e un nuovo vidéo clip.

Alain Mendiburu, amico e collaboratore, sostiene fermamente questa collaborazione e il progetto che da li’ nasce.

16 musicisti: un album di “vera” musica

L’intenziuone dela produzione è di dare ad Amanda Lear l’opportunità di mostrare “Amanda come vera cantante”. Delle vere chitarre acustiche, un basso, e poi fisarmoniche, sassofoni, trombe, flicorni e un arrangiatore italiano d’eccezione : Nerio Poggi.

Amanda si da anima e corpo a questo progetto, con delle sessioni in studio di registrazione di oltre 12 ore, tra un aereo e l’altro, uno studio e l’altro, dividendo il suo tempo tra Parigi e Roma.

Il risultato è sotto gli occhi (e le orecchie) di tutti.

Queste canzoni sono molto difficili da interpretare e Amanda Lear ci restituisce dei gioielli grazie al suo talento di cantante  e interprete.


Clicca sulla foto per ingrandirla


Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente - Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com
Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente - Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com
Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente - Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com
Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente - Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com
Una voce unica per un album unico, un esercizio di stile, un’interpretazione suggestive, un opera d’arte di classed a scoprire immediatamente - Amanda Lear Brief Encounters - amanda-lear-brief-encounters.com
 


Informazioni Legali - Contatto - Creation Web : monwebsurmesure.com - © Just Good Music For Your Ears - 2010/17